Primopiano ha sede nel Centro Polifunzionale Ercole Radice, un luogo simbolico della storia di Masciago.

L’edificio di proprietà del Comune venne realizzato per volontà dell’Avv. Iginio Radice dell’omonima facoltosa famiglia di Masciago Milanese, il quale nel 1909 fece una donazione finalizzata all’acquisto di un terreno in via Isonzo (oggi piazza San Martino), per la costruzione entro 15 anni di una nuova scuola elementare.

La costruzione della scuola fu portata a termine nel 1918. In questo nuovo edificio trovarono posto gli uffici del Municipio di Masciago e le aule per la scuola elementare fino alle classi terze, al piano terreno. A seguito della fusione tra i comuni di Masciago Milanese e Bovisio, avvenuta con Regio Decreto del 31 dicembre 1928 anno VII E.F., il palazzo fu oggetto di un intervento di restauro e adibito esclusivamente a scuola elementare con ampliamento e modernizzazione delle aule, per interessamento del podestà Carlo Zari.

Il portone d’accesso alla scuola era in origine al centro della facciata principale sovrastato da un balcone, dove sulle facciate si riesce ancora a leggere “Scuola Elementare Ercole Radice”.

La palazzina ospita di circa vent’anni il LAV – Laboratorio Arti Visive – e alcune associazioni che organizzano in palestra corsi sportivi e attività culturali.